Reggio Calabria: Fratelli d’Italia sarà in piazza il 28 ottobre nella giornata nazionale contro lo IUS SOLI

Anche FDI e Gioventù Nazionale di Reggio Calabria aderiranno all’iniziativa e saranno presenti a piazza Camagna

locandinabanchettoContro l’irriguardosa messa in scena, proposta da alcuni insegnanti e rilanciata dal PD, di digiunare a favore dello “Ius soli”, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale ha organizzato una giornata di mobilitazione nazionale per questo sabato 28 ottobre, intitolata “Contro sciopero della fame” : nelle principali piazze cittadine sarà possibile degustare stuzzichini e prodotti locali. Anche FDI e Gioventù Nazionale di Reggio Calabria aderiranno all’iniziativa e saranno presenti a piazza Camagna, lieti di poter fornire tutte le informazioni che riguardano la cittadinanza e i motivi che spingono il nostro partito ad esprimersi negativamente sullo Ius Soli. Siamo convinti che dietro la volontà del PD di estendere il diritto alla cittadinanza ad uno smisurato numero di cittadini stranieri presenti sul nostro territorio, ci sia solo la macchinazione di estendere il proprio bacino elettorale. Il tutto è aggravato da un inutile sciopero della fame irrispettoso di chi, tra i molti cittadini italiani, stenta ad arrivare a fine mese e vive purtroppo di stenti, dimenticato dal governo. Ci uniamo al pensiero di Giorgia Meloni : “Porre la fiducia sullo ius soli sarebbe un atto indegno da parte di un governo illegittimo: se il PD vuole rendere la cittadinanza un automatismo metta lo ius soli come primo punto del suo programma e si faccia dare un mandato dai cittadini. Per FdI-AN la cittadinanza non sarà mai un automatismo: deve essere voluta, meritata e celebrata.” Gli organizzatori attendono in piazza i cittadini, domani dalle 18, dove i militanti di Fratelli d’Italia e i ragazzi di Gioventù Nazionale saranno pronti a fornire tutte le delucidazioni sulla tematica.