Reggio Calabria, D’Agostino: “in gara d’appalto i lavori per la Rotatoria “Bombino”

Reggio, D’Agostino: “in gara d’appalto i lavori per la Rotatoria “Bombino”

consiglio_regionale_calabria-300x224«Nei giorni scorsi è stato pubblicato il bando di gara per la realizzazione della rotatoria “Quadrivio Bombino” sulla Strada Provinciale 33. Un’opera importante, sollecitata da decenni e che ha trovato da subito la mia condivisione e il mio impegno». È quanto afferma il Consigliere Regionale Francesco D’Agostino in una nota. «Questo intervento strategico per la sicurezza stradale e la viabilità – prosegue il Consigliere Regionale – era stato finanziato dall’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria su mio sollecito molti anni fa. Ha però pagato le lungaggini dell’iter burocratico per l’esproprio dei terreni, accumulando un enorme ritardo.  La realizzazione della rotatoria, per la quale erano stati stanziati oltre 100mila euro, rappresenta uno dei grandi progetti per la viabilità messi in campo nel corso delle mie due consiliature da Consigliere Provinciale. Nelle prossime settimane si concluderà l’iter della gara e, successivamente, verranno avviate le procedure per l’affidamento dell’appalto. È questo un altro importante risultato per il nostro territorio». «Oggi – sottolinea D’Agostino – continuiamo a raccogliere i frutti del lavoro svolto negli scorsi anni in seno alla Provincia di Reggio Calabria. L’attenzione verso quanto programmato non è mai venuta meno, neanche in questa nuova fase che ci vede impegnati nella costruzione della Città Metropolitana.

Da Consigliere Provinciale, per due mandati, mi sono battuto per la crescita e lo sviluppo sociale, culturale ed infrastrutturale del nostro comprensorio, con ricadute positive che continuano a far sentire i loro benefici. Questo è per me motivo di profonda soddisfazione». Per Francesco D’Agostino: “Sul tema della viabilità abbiamo ottenuto risultati eccezionali, con interventi di manutenzione, spesso anche strutturali, su tutte le più importanti strade del territorio. Era fondamentale, quindi, completare il programma di interventi con la realizzazione della rotatoria sulla SP33. Altre azioni concrete arriveranno nel prossimo futuro. In questa fase sto sollecitando gli uffici competenti della Città Metropolitana per il reperimento delle risorse necessarie al ripristino dell’impianto di illuminazione nel tratto della SP1 “Cittanova – Taurianova”, manomesso da mano ignota nei mesi successivi all’inaugurazione.  Serviranno circa 20mila euro per rimetterla in funzione e restituire un servizio importante agli automobilisti che percorrono questa importante arteria stradale. Il mio impegno prosegue, dunque, al servizio dei cittadini e dell’intero territorio della Piana. Un impegno – conclude – che guarda agli obiettivi concreti e parla con i fatti».