Reggio Calabria: alla “Mediterranea” un dibattito sul referendum in Catalogna

Reggio Calabria: il Master internazionale in Diritto privato europeo, in collaborazione con il MICHR, organizza una video-conferenza per approfondire il complesso e controverso tema del referendum per la indipendenza della Catalogna

CatalognaLa “Mediterranea”, ed il Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia in particolare, continua a mostrarsi in prima linea nelle discussioni giuridiche, con importanti risvolti etici e sociali, che riguardano l’Italia e l’Europa. E così il Master internazionale in Diritto privato europeo, in collaborazione con il MICHR, organizza una video-conferenza per approfondire il complesso e controverso tema del referendum per la indipendenza della Catalogna, coinvolgendo due grandi esperti del settore, che difendono posizioni contrapposte. “Brexit, Referendum in Catalogna ed Unione europea”, questo il titolo della interessante iniziativa, promossa e coordinata dal prof. Angelo Viglianisi Ferraro (direttore del MICHR e del Master in Diritto Privato Europeo), che è prevista per sabato 7 ottobre 2017, ore 11:30, presso l’Aula D11 del Dipartimento DIGIEC dell’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria (cittadella universitaria, via Salita Melissari). Gli accademici invitati a relazionare sono il prof. Jordi Nieva Fenoll (catedrático di diritto processuale della Universitat de Barcelona, docente in diverse università europee e sudamericane, e relatore in più di 80 convegni internacionali) ed il prof. Gabriel Martín Rodríguez (profesor di diritto internazionale presso la Universidad Rey Juan Carlos e direttore del Master de Acceso a la Abogacia della Universidad Europea di Madrid).  L’evento, pensato per gli studenti dell’Ateneo reggino, é aperto a tutti gli interessati.