Puliamo il Mondo 2017: seconda tappa in Calabria della campagna autunnale di Legambiente

Puliamo il Mondo 2017: seconda tappa in Calabria della campagna autunnale di Legambiente, per il primo anno in collaborazione con Anas

 
puliamo mondo (3)Seconda tappa in Calabria della storica campagna di Legambiente ‘Puliamo il Mondo’, per la prima volta in collaborazione con Anas.Volontari della Associazione, coadiuvati dal personale su strada, hanno effettuato la rimozione di rifiuti abbandonati illegalmente lungo la strada statale SGC ‘Jonio Tirreno’ , precisamente in prossimità dello svincolo di Cinquefrondi a Polistena in provincia di Reggio Calabria. Giunta ormai alla sua 25esima edizione, la tappa odierna di ‘Puliamo il Mondo’ – oltre a rappresentare un’iniziativa concreta di pulizia – ha permesso di sensibilizzare gli automobilisti al rispetto del bene comune. La prima tappa in Calabria, si è tenuta lo scorso 22 settembre, lungo la strada statale 107 ‘Silana Crotonese’, dove Operatori Anas insieme al Circolo di Legambiente Petilia sono intervenuti in corrispondenza del km 127,900 nel territorio comunale di Crotone.‘Puliamo il mondo 2017’ è un’iniziativa realizzata con il patrocinio del ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, di UPI (Unione Province Italiane), Federparchi, Borghi Autentici d’Italia e UNEP (Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite). È l’edizione italiana di Clean up the world, il più grande appuntamento internazionale di volontariato ambientale che, nato a Sydney nel 1989, coinvolge ogni anno oltre 35 milioni di persone in circa 120 Paesi.