Messina, Sprar di Villa Lina: ultimati i lavori, ora si attende l’agibilità [FOTO]

/

Recuperati due stanze e un bagno dello Sprar di Villa Lina, soddisfazione dei consiglieri Laimo e Mucciardi. Adesso manca solo il via libera dal Comune di Messina per togliere l’inagibilità dei locali

sprar villa lina messina (3)Dopo aver rischiato la chiusura lo Sprar di Villa Lina rivede lustro con il recupero, dopo una dovuta manutenzione, di due stanze ed un bagno; a renderlo noto con soddisfazione il Vice Presidente Vicario della V Circoscrizione Franco Laimo e Ciccio Mucciardi Coordinatore della V Commissione Consiliare Servizi Sociali. A causa di infiltrazioni dal solaio e dalle pareti le stanze erano state dichiarate inagibili, compromettendo i requisiti per ospitare i richiedenti asilo, mettendo a duro rischio la chiusura dell’intera struttura; i due consiglieri subito attivatisi mediante l’Assessora Nina Santisi e, dopo due tavoli tecnici, anche alla presenza del dirigente Dott. Zaccone, e variati sopralluoghi, sono riusciti ad avviare i lavori. Adesso, conclusa la ristrutturazione, manca solo il via libera da Palazzo Zanca, per togliere di fatto l’inagibilità dei locali.