Messina: sorpreso a spacciare alla villetta Royal, giovane arrestato

Messina: sorpreso a spacciare alla villetta Royal. La Polizia di Stato arresta pusher messinese

polizia-notteUn consueto controllo del territorio, la villetta Quasimodo a fare da sfondo ed un uomo che vi si aggira con aria sospetta: questo lo scenario che ieri pomeriggio si presentava agli occhi attenti dei poliziotti delle volanti della Questura di Messina. Una scrupolosa attività di osservazione confutava ogni dubbio: quell’uomo cedeva dosi di droga arrestando il suo intento criminale solo grazie all’intervento dei poliziotti. Questi ultimi lo identificavano in Di Blasi Eros, pluripregiudicato messinese di diciannove anni. La perquisizione personale effettuata sul posto riportava alla luce, custodite all’interno di un pacco di sigarette, alcune dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana ed altrettante banconote verosimilmente frutto dell’attività di spaccio. Prontamente si informava dell’accaduto l’ A.G competente che disponeva, in attesa del giudizio per direttissima, la custodia quale misura precautelare presso i locali della caserma Calipari.

Di Blasi Eros