Messina: sabato iniziativa di CittadinanzAttiva

CITTADINANZATTIVA ME 01CittadinanzAttiva sostiene che i cittadini per far valere i loro diritti devono anzitutto conoscerli, per poi informarsi su come i servizi pubblici locali vengono organizzati per individuare i giusti interlocutori con cui relazionarsi; quali sono gli standard di qualità dovuti e le forme di tutela previste sia per pretendere quanto loro spetta che per farsi valere. Il mondo dei servizi pubblici locali è presente nella vita quotidiana di ognuno la cui qualità di vita dipende direttamente dal loro livello di adeguatezza: avere dei trasporti pubblici puntuali e frequenti, una gestione dei rifiuti efficiente,  l’erogazione di acqua potabile nelle case, etc, hanno un impatto forte e diretto sulle azioni più semplici che compie ogni giorno. Quindi per servizio pubblico locale deve intendersi qualsiasi attività che preveda la produzione di beni e servizi rivolti a realizzare fini sociali e a promuovere lo sviluppo economico e civile delle comunità locali. Per dare a tutti i cittadini che lo volessero di esporre i loro problemi, tasse, rifiuti, sanità, servizi sociali, previdenza sociale, diritto allo studio per i soggetti svantaggiati, etc, Cittadinanzattiva Messina Sabato 7 ottobre, alle ore 9.00, presso, il Salone degli Specchi del Palazzo della Provincia, ha organizzato un incontro dal titolo: “CittadinanzAttiva da voce a chi non ce l’ha, in una Regione dove lo stato di diritto è un illustre sconosciuto” nella convinzione che il miglior modo di essere cittadini è quello di farlo. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.