Messina, Gioveni: “A quanto l’apertura del viadotto Giostra-Annunziata?”

A tre mesi dall’apertura dello svincolo, il consigliere comunale Libero Gioveni interroga l’Amministrazione  notizie sull’esecuzione di tutte le fasi necessarie alla definitiva apertura del viadotto Giostra-Annunziata

SVINCOLO GIOSTRA (2)Sono trascorsi quasi 3 mesi dalla data storica del 31 luglio in cui finalmente si è dato seguito all’apertura dello svincolo di Giostra in uscita dalla tangenziale autostradale per i mezzi provenienti da Catania. “E’ fuor di dubbio il fatto che si sia trattato di un primo importante passo verso l’apertura totale anche per i mezzi provenienti da Palermo per la quale, come è noto, occorrono ancora tempi non brevi per le ormai note fasi tecniche sviscerate da più parti- commenta il consigliere Libero Gioveni-  ma ciò che ancora risulta inspiegabile- aggiunge- e ritengo anche di non eccessiva difficoltà per quanto si è detto sui motivi, è il fatto che il viadotto Giostra-Annunziata che collegherebbe appunto lo svincolo aperto a luglio con la galleria San Jachiddu (rendendo quest’ultima, quindi, non più “urbana” ma “autostradale”!!!) risulti ancora chiuso al transito veicolare! Tra l’altro- spiega il consigliere– posto che l’apertura del viadotto si rende necessaria anche per alleggerire il traffico nella parte alta di viale Giostra, la competenza sull’iter tecnico per il definitivo completamento dell’infrastruttura spetta esclusivamente a codesta Amministrazione essendo inclusa nel 3° lotto, e che di fatto la consegnerebbe soltanto dopo il collaudo!  Se poi si pensa che fra le incombenze da adempiere pare via sia solo quella di realizzare la segnaletica che regoli la precedenza all’incrocio davanti alla galleria San Jachiddu rispetto alle auto che vi si recano dal viale Giostra, non si comprendono i motivi di questi eccessivi ritardi!” Per tali ragioni, il consigliere comunale chiede all’Amministrazione quando verranno poste in essere tutte le misure tecniche e amministrative necessarie per il collaudo dell’opera e quali eventuali ostacoli vi siano ancora per l’esecuzione di tutte le fasi necessarie alla definitiva apertura del viadotto Giostra-Annunziata.