Maxi controlli dei carabinieri nel cosentino

CarabinieriIn Rende (CS), i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende:

 Traevano in arresto un 57enne cosentino per il reato di “Tentato Furto Aggravato”. I militari operanti, in Rende (CS), , nella nottata, sorprendevano l’uomo il quale, dopo aver danneggiato un cartello della segnaletica stradale, utilizzava le staffe del medesimo cartello come “piede di porco” nel tentativo di forzare la porta di un negozio di abbigliamento sito in Rende (CS), Piazza Martin Luther King. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Rende in attesa di rito direttissimo.

 Deferivano in stato di libertà, per il reato di “Guida in stato di ebbrezza” un 25enne cosentino residente a Montalto Uffugo (1,3 g/l). I militari operanti, in Rende (CS), controllavano l’automobilista il quale, sottoposto ad accertamento etilometrico, risultava con un tasso alcolemico nel sangue superiore ai limiti consentiti dalla legge. La patente di guida veniva immediatamente ritirata e l’autovettura affidata a persona idonea alla guida.