L’Isis rivendica la strage a Las Vegas

L’Isis rivendica la strage a Las Vegas: “l’esecutore dell’attacco è un nostro soldato”

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

L’Isis ha rivendicato con un comunicato sul web la strage a Las Vegas. Lo rende noto il Site, il sito che monitora le attività jihadiste sul web. “L’esecutore dell’attacco a Las Vegas è un soldato dell’Isis – si legge nella rivendicazione -. Ha eseguito l’operazione in risposta all’appello a prendere di mira i Paesi della coalizione”. Stephen Paddock, il “killer di Las Vegas, si è convertito all’Islam mesi fa”. Lo riportano i media americani citando fonti investigative. E’ quanto si legge inoltre su un secondo comunicato dell’Isis, trasmesso da Amaq, l’organo di propaganda dello Stato islamico, citata dal Site.