“Le incredibili suggestioni del patrimonio abissale dello Stretto di Messina”

Stretto di Messina immaginiIn occasione della V Edizione della Settimana del Pianeta Terra, i Giovani Geologi della Sicilia con la collaborazione e partnership del Garden Club di Messina organizzano una Conferenza su “Le incredibili suggestioni del patrimonio abissale dello Stretto di Messina” presso l’Accademia Peloritana dei Pericolanti, con il patrocinio scientifico della stessa e dell’Università di Messina, con il contributo oneroso della F.A.B.I. (Federazione Autonoma Bancari Italiana).
La SPT ormai conta oltre 850 GeoEventi in tutta Italia, una settimana per conoscere e riscoprire le GeoScienze, con attività di tutti i generi: conferenze, escursioni, dibattiti, incontri nelle scuole e con la popolazione. I Giovani Geologi sono attivi in tutta Italia, dopo aver organizzato, nelle Edizioni precedenti, in diverse località italiane “Le Vie del Sale: dalla Sicilia attraversando l’Italia”; “Salute e Minerali”, quest’anno le Sezioni regionali hanno scelto argomenti diversi, in Sicilia abbiamo voluto affrontare un argomento che affascina tutti, grandi e piccoli: lo Stretto di Messina, dal punto di vista naturalistico e soprattutto dal punto di vista più sconosciuto, il mondo sommerso.
Con le profondità toccate dai sedimenti, le particolari specie di pesci abissali, uniche nel loro habitat, lo Stretto è uno dei rari posti al mondo dove si verifica lo spiaggiamento di fauna “abissale”. A favorire lo spiaggiamento concorrono, oltre le forti correnti di marea, le migrazioni o spostamento nictimerali (di notte molti organismi di acque profonde si spostano verso l’alto in cerca di preda), il vento di scirocco, le onde e le variazioni delle linee di costa. Nonostante i messinesi vivono con due mari nel territorio comunale, molti di loro non conoscono le peculiarità di Capo Peloro, dello Stretto di Messina e del “gioco” di correnti e maree che ha ispirato poeti come Omero, scultori e pittori; in occasione della SPT di quest’anno presso l’Accademia Peloritana dei Pericolanti la nostra intenzione è proprio far rivivere le emozioni che un panorama mozzafiato come quello dello Stretto crea in ognuno di noi, mostrando anche diapositive di pesci e piante presenti a profondità abissali. Il Garden Club di Messina sempre entusiasta a queste iniziative, in partnership con i Giovani Geologi della Sicilia proporrà ai propri soci e a tutti coloro che sono interessati un viaggio”virtuale” negli abissi dello Stretto di Messina.