Lavoro, Visco: “c’è ripresa ma difficoltà sui giovani”

Il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco descrive una situazione italiana sostanzialmente positiva con le riforme che iniziano a dare frutti, anche se resta da fare sul fronte dell’occupazione e del debito

lavoroLa ripresa in Italia c’è ed è buona ma preoccupano le difficoltà dei giovani a trovare lavoro. Il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco descrive una situazione italiana sostanzialmente positiva con le riforme che iniziano a dare frutti, anche se resta da fare sul fronte dell’occupazione e del debito. “Veniamo dalla crisi più grave della nostra storia e siamo ancora a livelli di reddito più bassi rispetto a 10 anni fa e quindi dobbiamo proseguire lungo la strada delle riforme e dare più occupazione”, afferma in un’intervista ai tg Rai. Sulla manovra, Visco osserva come ”l’importante è che la ripresa non venga deragliata e quindi capisco la preoccupazione del governo a cercare di mantenere questo stimolo alla crescita”. Allo steso tempo pero’ – e’ l’invito – ”bisogna anche prendere atto che la ripresa e’ buona e consente di proseguire sulla strada o intraprendere la strada di graduale riduzione del debito, che e’ necessaria”.