L’associazione Terzo Millennio di nuovo in scena al Cilea di Reggio: “I promessi sposi” come non li abbiamo mai visti

Emozione, arte, amore per il teatro e passione. Tutto questo, e tanto altro, sarà messo in scena dai soci del Terzo Millennio, domani sera al teatro Cilea di Reggio Calabria

promessi sposiEmozione, arte, amore per il teatro e passione. Tutto questo, e tanto altro, sarà messo in scena dai soci del Terzo Millennio, domani sera al teatro Cilea di Reggio Calabria. L’Associazione eufemiese, che sta emergendo sempre di più come una realtà dinamica, ben radicata sul territorio, ma con un sguardo sempre ben oltre i confini della propria comunità, calcherà nuovamente il palcoscenico del teatro reggino con lo spettacolo “I promessi sposi” tratto dalla celebre opera letteraria di Alessandro Manzoni. I soci avevano già portato in scena l’opera lo scorso 10 agosto a Sant’Eufemia, riscuotendo un forte successo di pubblico.

L’associazione, presieduta da Francesco Luppino e che è una delle più attive e delle più numerose del paese aspromontano, ha voluto celebrare quest’anno i suoi 20 anni dalla fondazione con uno spettacolo che ha già fatto sognare ed emozionare, e promette di farlo ancora. Già nell’aprile 2016 gli associati al Terzo Millennio, i quali ricordiamo che sono tutti attori non professionisti, avevano portato in scena proprio al Cilea lo spettacolo “Il sogno di Giuseppe”. Domani sera, proprio come allora, è previsto il tutto esaurito per questo gruppo di “attori amatoriali”, che ha sempre dimostrato grande professionalità e amore per la cultura.