La Danimarca sceglie esperti italiani per realizzare l’avveniristico “Storstorm Bridge”, un Ponte di 6.5km. Ma nello Stretto usiamo ancora le zattere…

Il nuovo Storstrom Bridge che verrà realizzato sarà il terzo ponte più lungo della Danimarca

Storstrom Bridge

Mentre nello Stretto di Messina utilizziamo ancora le zattere per percorrere 3,2km di mare impiegando oltre un’ora per i collegamenti autostradali tra imbarco, traghettamento, sbarco e ritorno in autostrada, la Danimarca sceglie esperti italiani per realizzare un avveniristico ponte di 6.4km, il terzo più grande del Paese. Infatti la società “Itinera” del gruppo Gavio si è aggiudicata la gara per la realizzazione del nuovo “Storstrom Bridge”, commissionato dalla Danish Road Directorate del Ministero dei Trasporti della Danimarca per un valore complessivo di circa 277 milioni di euro. I lavori inizieranno nel 2018 e saranno ultimati nel 2022. Una volta ultimato, lo Storstrom Bridge sarà il terzo ponte più lungo della Danimarca dopo lo Storebaelt e l’Oresund. La struttura si svilupperà complessivamente per circa 6,5 chilometri di lunghezza, comprensivo della lunghezza dell’impalcato di circa 3,8 chilometri e delle due rampe di accesso, per una larghezza di 24 metri e sarà destinato a ospitare due corsie stradali con un traffico previsto di circa 8mila vetture al giorno, due binari per il transito di treni ad alta velocità per passeggeri e merci e una corsia pedonale e ciclabile.