La Asd Cataforio juniores ne fa 7 alla prima di campionato

Serviva archiviare immediatamente la sconfitta subita in U19 contro l’Or.Sa. Aliano ed i baby bianconeri hanno recepito alla grande il messaggio. Partita dominata contro la modesta Pgs Aurora Gallico che ha comunque dato, a sprazzi, del filo da torcere ai locali

Juniores Cataforio 2017-2018Al “Pala Botteghelle”, campo inedito per il Cataforio e dalle dimensioni più grandi rispetto al “Pala Mazzetto”, mister Quattrone si affida in quintetto base ad Errigo tra i pali, Cacurri, Surace, Labate e Cantarella di movimento; risponde l’Aurora Gallico con Romeo in porta e poi Raso, De Giovanni, Morena, Viterisi e Richichi. Il gioco lo fanno i padroni di casa che dettano il ritmo alla gara e dopo un’iniziale fase di studio, al 6′ Raso e Romeo respingono il doppio tentativo di Cacurri prima e Surace poi. Errigo si fa trovare presente anche sul tiro di Richichi. Dopo un paio di azioni non finalizzate il Cataforio sblocca con Campolo, da poco entrato in campo, abile a tramutare in gol l’assist di Panella. Trascorrono appena 62” e l’Aurora Gallico pareggia, con un rapido capovolgimento di fronte che metter Richichi in condizione di superare Errigo. Siamo al 14′. La Juniores non accusa alcun contraccolpo psicologico ed anzi risponde con un tremendo uno-due, griffato Panella-Cantarella. Quest’ultimo veste i panni dell’assist-man per il compagno prima che lo stesso ricambi il favore qualche istante dopo. Al 20′ il punteggio è di 3-1 e prima dell’intervallo sono gli ospiti ad affacciarsi in attacco. Errigo è bravissimo su Raso, lanciato in contropiede, mentre il diagonale poco dopo di Richichi, sibila vicinissimo al palo di destra della porta difesa dal classe ’97.

Al rientro dagli spogliatoi il primo sussulto è di marca Cataforio, con Panella che non riesce a battere, a tu per tu, Romeo. L’Aurora Gallico ci prova invece con De Giovanni che non inquadra la porta ed al 6′ Laganà cala il poker. Al 10′ altra azione pericolosa dei padroni di casa con Campolo che da terra si vede murare da due passi un tiro a botta sicura; Richichi invece, con un pallonetto di pregevole fattura, si regala la doppietta personale. Il 4-2 tiene in qualche modo aperta la disputa e ci pensa Labate a chiuderla riportando i suoi a 3 gol di distanza. A chiudere poi i giochi ci pensano Petito (dopo azione personale di Cantarella ed assist ancora di un positivissimo Cacurri) e poi Surace, quest’ultimo che insacca pochi istanti prima del triplice fischio finale.

“Stavolta siamo stati bravi a non regalare uJuniores Cataforio-Aurora Gallicon tempo ai nostri avversari, ma siamo da subito entrati con la giusta mentalità in partita”. Queste le dichiarazioni a caldo di mister Giovanni Quattrone, che prosegue: “I nostri avversari seppure modesti ci hanno messo in apprensione in più frangenti. Bravi i ragazzi a non perdere la concentrazione. Ricordiamo che la nostra Juniores è praticamente la stessa squadra che disputata il campionato nazionale U19. Serviva vincere per scrollarsi di dosso le due sconfitte consecutive. Una vittoria che fa sicuramente morale. Sono contento dell’operato dei più giovani, in particolare di Gregorio Laganà, classe 2000, alla prima esperienza nel calcio a 5. Bene tutti. I nostri avversari si sono saputi comportare, ci hanno messo in difficoltà, ma penso che la vittoria sia tutto sommato meritata. Le partite non sono mai facili e dipendono sempre dall’atteggiamento che viene messo in campo. È trascorso appena un mese e non è facile dal punto di vista tattico assimilare i concetti sui quali quotidianamente lavoriamo. I ragazzi non stanno giocando male, il problema semmai è che al primo errore veniamo puniti ed è capitato anche oggi. Il calcio a 5 è anche questo, puoi essere punito oppure graziato ed avere quindi l’occasione di punire a tua volta. La nostra crescita, ripeto, dovrà essere lenta e graduale e sono certo che i risultati arriveranno, anche con l’under 19”.   

JUNIORES, GIRONE F, 1^GIORNATA

ASD CATAFORIO C5 RC – PGS AURORA GALLICO 7-2

Marcatori: 13’pt Campolo (C), 14’pt Richichi (A), 19’pt Panella (C), 20’pt Cantarella (C), 6’st Laganà (C), 13’st Richichi (A), 19’st Labate (C), 22’st Petitto (C), 30’st Surace.

Asd Cataforio C5 RC: Errigo, Campolo, Laganà, Cacurri, Petitto, Sarica, Surace, Panella, Labate, Cantarella, Morabito, Costarella. All. Quattrone

Pgs Aurora Gallico: Romeo, De Giovanni, Inturri, Laganà, Morena, Raso, Richichi, Ripepi, Tegano, Valentino, Viterisi. All. Verduci e P. Arrigo.

Note- Recupero: 2’pt e 0’st.