Intervista a Gaetano Pipitone responsabile del progetto “Un giorno da star” a Reggio Calabria

Un Giorno da Star è un progetto studiato nei minimi dettagli che per me racchiude un significato molto importante nell’interpretazione fotografica, nasce dall’idea di trasformare un sogno in realtà.Nel mio percorso ho proposto un servizio di foto e videoclip diverso dal solito,cuore, passione, amore s’intrecciano per dare vita ad una nuova realtà

Gaetano PipitoneGaetano, prima di tutto grazie per esserti reso disponibile per questa intervista. In primo luogo, spiegaci come e quando è cominciata la tua passione per la fotografia E COME NASCE IL TUO PROGETTO UN GIORNO DA STAR

La passione per la fotografia è nata verso i 16/17 anni quando mio padre mi regalo’ una Bencini Koroll 2, questa fu la mia prima macchina fotografica che ancora oggi possiedo. Dopo qualche tempo e non appena possibile ho iniziato a studiare per cercare di fare quello che fanno molti grandi fotografi della nostra città e soprattutto grazie alla collaborazione con autorevoli maestri del settore ho perfezionato questo interesse nel lavoro della mia vita.Secondo un proverbio cinese ,”Imparare è come remare controcorrente: se smetti, torni indietro”, per questo motivo io non mi sento mai arrivato,la mia voglia di andare avanti, crescere e prendere consigli costruttivi è sempre alta! La fotografia non è un hobby ma, oltre che passione e’ professione.Il fotografo è un “imprenditore” che oltre a saper scattare ottime fotografie , deve riuscire a venderle; Se una persona ci crede veramente, seguendo la strada giusta, forse riuscira’ a raggiungere qualche risultato. U

Un Giorno da Star è un progetto studiato nei minimi dettagli che per me racchiude un significato molto importante nell’interpretazione fotografica, nasce dall’idea di trasformare un sogno in realtà.Nel mio percorso ho proposto un servizio di foto e videoclip diverso dal solito,cuore, passione, amore s’intrecciano per dare vita ad una nuova realtà. Do molto importanza a tutti coloro che festeggiano la propria ricorrenza,in particolare a chi festeggia il diciottesimo anno di età, momento al quale cerco di dare un elevata importanza, riproponendo cosi il SECONDO Gran Galà ,una serata durante la quale chi dovrà festeggiare il proprio compleanno potrà visionare molto e prendere spunti per confezionare al meglio la propria festa e soprattutto trasformare in veri e propri ricordi in foto e videoclip unici nel loro genere,del resto “Bisogna ascoltare ciò che vogliono i nostri clienti e muoversi in base ai loro suggerimenti. Le cose vanno bene se si presta attenzione”