Guerra in Siria: libero campo petrolifero in mano all’Isis

Guerra in Siria, libero campo petrolifero in mano all’Isis: “ci sono ancora scontri in corso con i terroristi”

SIRIALe forze democratiche siriane a guida curda, alleate degli Usa, hanno preso il controllo del principale campo petrolifero siriano in mano all’Isis, quello di Al-Omar. Il campo petrolifero di Al-Omar, hanno annunciato le forze democratiche siriane, “è stato riconquistato con “una rapida e vasta operazione militare” e con il supporto aereo americano. Ci sono ancora scontri in corso con i militanti dell’Isis che hanno occupato delle case vicino al giacimento. Gli Stati Uniti hanno confermato che Al-Omar è stato liberato. L’Isis ha conquistato il campo, che produce circa 9.000 barili di petrolio al giorno, nel 2014.