Guerra in Siria: autobomba uccide 10 soldati

Guerra in Siria: 10 soldati siriani e membri di milizie lealiste sono stati uccisi nell’esplosione di un’autobomba lasciata dall’Isis alla periferia della città di Mayadin

terrorismo-calabria-isis-630x300Almeno 10 soldati siriani e membri di milizie lealiste sono stati uccisi nell’esplosione di un’autobomba lasciata dall’Isis alla periferia della città di Mayadin, nell’est del Paese, strappata dieci giorni fa dalle forze di Damasco ai jihadisti. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus). Altri otto soldati e miliziani sono rimasti feriti e alcuni versano in condizioni critiche, aggiunge l’ong, citando fonti locali. Mayadin, nell’est della provincia di Dayr az Zor, era stata fino alla sua caduta un importante centro di raccolta per comandanti e miliziani dell’Isis in fuga da altre città riconquistate dalle forze governative siriane e irachene.