“Focus ‘Ndrangheta”: controlli nel reggino, un arresto per furto aggravato [NOME e FOTO]

“Focus ‘Ndrangheta”: controllate circa 50 persone, 20 mezzi e sono state svolte verifiche su 6 attività commerciali

carabinieriNell’ambito dell’intensificazione dei servizi svolti dai militari della Compagnia di Palmi in occasione del piano di azione “Focus ‘Ndrangheta”, nel corso del quale sono state controllate circa 50 persone, 20 mezzi e sono state svolte verifiche su 6 attività commerciali, i Carabinieri di Sinopoli hanno arrestato ALVARO Antonio, 57enne del posto, accusato di furto aggravato di corrente elettrica. Presso l’abitazione dell’uomo, i Carabinieri hanno rinvenuto un collegamento abusivo a monte del misuratore di consumo, che consentiva l’illecita erogazione di energia elettrica.

Alvaro Antonio

Alvaro Antonio

Sul posto è stato fatto intervenire personale tecnico dell’Enel, che ha confermato i sospetti dei militari. L’uomo è stato quindi tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato di corrente elettrica.

Nel corso del medesimo servizio, i Carabinieri di Seminara hanno denunciato G.I., una 31enne del posto, responsabile della violazione degli obblighi imposti dalla libertà vigilata, a cui la donna è sottoposta.