Festa patronale senza Luna Park a Capo d’Orlando, la dichiarazione del Sindaco

comune di capo d'orlandoLa Festa in onore di Maria SS. di Capo d’Orlando non vedrà la presenza del Luna Park, tradizionalmente ospitato nell’area di Piazza Bontempo. Sulla vicenda, il Sindaco Franco Ingrillì, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “L’assenza del Luna Park in occasione della Festa Patronale in onore di Maria SS. di Capo d’Orlando ci rammarica notevolmente, in quanto le giostre rappresentavano un’attrattiva in più, oltre che un modo per coinvolgere e socializzare. Ma le norme non le scriviamo noi, il nostro compito è quello di applicarle e rispettarle. Avevamo prospettato per tempo diverse soluzioni (la prima comunicazione risale ai primi giorni di settembre) proprio in considerazione delle nuove disposizioni in materia di sicurezza pubblica diramate lo scorso giugno. Le opzioni che avevamo messo sul tavolo (area portuale, Pissi, la divisione del Luna Park tra attrazioni per adulti e per bambini) non hanno ottenuto il riscontro favorevole della controparte e, per forza di cose, non è stato possibile richiedere autorizzazione alcuna all’autorità di Pubblica Sicurezza. L’esperienza di quest’anno ci offre l’opportunità per un confronto sereno nell’ottica dell’edizione 2018, con l’obiettivo dichiarato di realizzare un Luna Park attrezzato e rispondente a tutte le condizioni di sicurezza. Come si potrà notare in questi due giorni di festa, le principali strade di accesso all’area dedicata alla fiera saranno dotate di dissuasori e barriere rigide, proprio per impedire l’eventuale ingresso di auto e mezzi pesanti, mentre i mezzi di soccorso e di sicurezza pubblica sono già in possesso della mappa con le vie di fuga. Obiettivo e obbligo dell’Amministrazione è solo quello di garantire una festa serena e in condizioni di massima sicurezza”.