“Etna Punti di Vista”: al Palacultura di Messina l’inaugurazione della mostra fotografica di Stefano Pannucci

“Un viaggio alla scoperta di un vulcano in continua trasformazione visto da una prospettiva inedita”, a Messina l’esposizione fotografica di Stefano Pannucci

etna punti di vista messina“Etna Punti di Vista” è il tema dell’esposizione fotografica di Stefano Pannucci, organizzata dall’assessorato alla Cultura e patrocinata dal Comune di Messina, che venerdì 20 ottobre sarà inaugurata nel foyer del Palacultura “Antonello da Messina”. Alla mostra, il cui filo conduttore è “Un viaggio alla scoperta di un vulcano in continua trasformazione visto da una prospettiva inedita”, parteciperanno il sindaco, Renato Accorinti, e l’assessore alla Cultura, Federico Alagna. In programma la proiezione di alcuni video realizzati dall’autore e la presentazione de “Il cuore dell’Etna” il libro di cui Pannucci è coautore, insieme a Santino Mirabella e Salvatore Caffo, che nel corso dell’evento culturale dialogheranno con la giornalista RAI, Silvana Polizzi, e l’editore, Arianna Attinasi. L’esposizione sarà visitabile fino a domenica 5 novembre, dalle ore 9.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30. Stefano Pannucci, geologo e dottore di Ricerca presso l’Università “La Sapienza” di Roma, è autore di numerose pubblicazioni scientifiche; funzionario dell’ARPA Sicilia presso cui si occupa di tematiche ambientali; appassionato di fotografia, è particolarmente interessato all’energia ed alle forme geologiche del paesaggio. Santino Mirabella, giudice per le indagini preliminari al Tribunale di Catania e presidente dell’Associazione Culturale Efesto, attraverso cui organizza l’omonimo Premio letterario, è autore di numerosi libri di vario genere dalla poesia al romanzo. Salvatore Caffo, geologo e dottore di ricerca presso il Ministero dell’Università e della Ricerca di Roma, è dirigente vulcanologo dell’Ente Parco dell’Etna, dove si occupa della ricerca scientifica e di tematiche ambientali; ha partecipato da autore alla stesura di numerosi volumi.