Dissesto finanziario al comune di Taurianova (Rc): l’amarezza del sindaco Scionti

Taurianova (Rc), Scionti: “i giudici contabili delle sezioni riunite della Corte dei Conti non hanno accolto il ricorso avverso la bocciatura del piano pluriennale di riequilibrio finanziario”

comune-di-taurianova“Nonostante l’apprezzamento per i risultati ottenuti dal Comune di Taurianova negli ultimi tre anni sulla via del risanamento e del riequilibrio di bilancio, i giudici contabili delle sezioni riunite della Corte dei Conti non hanno accolto il ricorso avverso la bocciatura del piano pluriennale di riequilibrio finanziario. In attesa di conoscere le motivazioni del respingimento del ricorso, riteniamo che abbia avuto un ruolo determinante sul giudizio della Corte dei Conti l’eredità lasciata dalle precedenti gestioni dell’Ente quando – diversamente da quanto fatto da questa Amministrazione – vi è stata minore attenzione verso le esigenze di equilibrio contabile e di bilancio e, in molte occasioni, un vero e proprio sperpero delle risorse. Appena conosceremo le motivazioni dei giudici, sarà comunque mia cura e mio dovere informare in maniera dettagliata i cittadini di Taurianova. Malgrado la comprensibile amarezza per una bocciatura, che appare espressione di un rigorismo estremo – alla luce dei risultati positivi evidenziati anche dai giudici contabili –, siamo certi che questo provvedimento potrà generare nel medio periodo condizioni nuove di equilibrio finanziario dell’Ente”. E’ quanto afferma il sindaco di Taurianova, Fabio Scionti.