Crotone, Nicola: “soddisfatto della partita con il Torino”

LaPresse/Mauro Locatelli

Crotone, Nicola: “Contro un Torino fisico, tecnico ed impressionante per qualità siamo riusciti a gestire la gara ed andare in vantaggio per due volte. Sono rammaricato del pari perché alla fine ci avevamo fatto la bocca ai tre punti”

LaPresse/Mauro Locatelli

LaPresse/Mauro Locatelli

E’ soddisfatto il tecnico del Crotone Davide Nicola per il terzo risultato utile consecutivo. “Contro un Torino fisico, tecnico ed impressionante per qualità – spiega – siamo riusciti a gestire la gara ed andare in vantaggio per due volte. Sono rammaricato del pari perché alla fine ci avevamo fatto la bocca ai tre punti. Nel computo della gara, però, loro sono stati pericolosi alcune volte. Sono contento ed orgoglioso dei ragazzi che hanno fatto bene sia quando dovevamo pressare su Sirigu sia nello stare compatti su loro palleggio”, aggiunge Nicola che poi spiega il ritardato cambio di Simy: “Il cambio era previsto prima, ma c’erano Ceccherini e Sampirisi in difficoltà ed ho aspettato. Simy sta giocando bene. Non esiste alcun caso Budimir. Scelta tecnica in funzione di una certa espressione di gioco. Non c’è un solo giocatore che non sia importante nella mia rosa”.