Costituita la sezione Coldiretti di Laureana, Candidoni, Serrata

Costituita la sezione Coldiretti di Laureana, Candidoni, Serrata: eletto presidente il giovane imprenditore agricolo Giuseppe Sicari

Coldiretti CandidoniIl 19 ottobre 2017 si è svolta l’assemblea dei soci Coldiretti di Laureana di B. Candidoni, Serrata,  all’ordine del giorno la costituzione  della sezione e l’elezione degli organi, hanno partecipato il Direttore Provinciale Pietro Sirianni, il Vicedirettore Antonio Maesano, il Vicepresidente Domenico Lazzaro ed il Presidente della sezione Coldiretti di Rosarno Domenico Cannatà. E’ stato eletto presidente il giovane imprenditore agricolo Giuseppe Sicari di 28 anni. Il neo presidente Sicari  di provata esperienza e capacità, saprà ben rappresentare le esigenze del territorio e creare un rapporto sinergico con la Federazione provinciale al fine di trovare soluzioni alle esigenze di un’area agricola vocata. Sono stati eletti cinque giovani agricoltori la cui età media è  28 anni,  i consiglieri eletti sono: Gatto Giuseppe 20 anni, Leandro Massimo 47 anni, Nicolaci Giuseppe 31 anni,  Valensisi Giuseppe 26 anni, Valensisi Pietro 20 anni. L’apertura della nuova sezione Coldiretti dichiara Pietro Sirianni,  rappresenta un segnale forte di crescita condiviso e fortemente voluto dall’intera dirigenza provinciale.  La  sezione  rappresenta sia per la nostra organizzazione che per il comprensorio un momento importante poiché si intende  offrire  alle imprese agricole, un supporto ed un affiancamento per la risoluzione delle problematiche del comparto. Il vicedirettore Maesano intervenendo dichiara che oggi è stata messa una pietra miliare nel comprensorio Laureanese, che Coldiretti sarà sempre presente nel territorio  per promuovere al meglio le attività dei tanti imprenditori  che operano spesso senza una rappresentanza idonea. Coldiretti, la più importante associazione agricola italiana, saprà fornire le linee guide e la consulenza utile allo sviluppo del settore in tutta l’area. Coldiretti, opera  nella direzione di  fornire  risposte alle esigenze delle imprese agricole, cercando di sollevarle per quanto possibile dai tanti adempimenti burocratici e adottare soluzioni nuove che corrispondano a quanto le imprese oggi chiedono in termini di consulenza, assistenza e  servizi. Il presidente Sicari, intervenendo dopo la sua elezione, ha vivamente espresso la volontà di voler agire per lo sviluppo del proprio territorio, che ha bisogno del giusto supporto di una forza sociale come Coldiretti per la valorizzazione dei prodotti agricoli e per l’affiancamento delle imprese agricole in tutte le possibili prospettive di sviluppo.