Cosenza, viabilità: disposti nuovi cambiamenti nei sensi di marcia

Cosenza: viabilità; Disposti nuovi cambiamenti nei sensi di marcia. Terra Libera “ Occhiuto non bypassi  le necessita  e le istanze dei cittadini”

anas “…noi vorremmo sapere… per andare dove dobbiamo andare… per dove dobbiamo andare?” E’ quanto mai eloquente questa celebre frase di Totò, per descrivere e rendere l’ idea dello stato attuale della  viabilità a Cosenza. I cittadini, in questo periodo, sono costretti a fare i conti con le “ sperimentazioni” attuate dall’ Amministrazione Occhiuto, che si stanno caratterizzando per cervellotiche e continue variazioni dei sensi di marcia.   A circa  un mese, infatti, dai primi provvedimenti si è deciso, nuovamente, di invertire  le direzioni di percorrenza delle principali arterie cittadine. Da quanto abbiamo appreso dalla stampa, pare che ad essere  interessate dalle  ennesime indicazioni della Polizia Municipale, saranno le principali arterie di collegamento cosentine. Tutto in nome della volontà dell’ Amministrazione comunale, pare, di non voler attivare gli impianti semaforici che causerebbero un ingolfamento del traffico e per far si che su via Misasi si diverga o si converga solo per brevi tratti. A subire i disagi, oltre ai cittadini, sono stati i mezzi di soccorso sia dei vigili del fuoco che  della Questura di Cosenza che, spesso, sono rimasti bloccati causa i parcheggi selvaggi”. Lo scrive in una nota stampa l’Associazione politico – culturale “Terra Libera”.

“Quindi cosa si fa? Si ritorna ai vecchi sensi di marcia. Da viale della Repubblica sarà nuovamente possibile svoltare a sinistra su via Cattaneo e raggiungere via Misasi. L’incrocio con via Miceli torna ad essere percorribile in direzione del comando dei Vigili del Fuoco. Dal Continental a via Alimena sarà possibile percorrere a scendere via Frugiuele. Quello che la nostra associazione chiede al Sindaco Occhiuto è di non bypassare le istanze dei   cittadini che,  sin dai primi annunci di sperimentazione del cambio di viabilità avevano palesato sui social le loro forti perplessità. E soprattutto…… il Sindaco ”dove vuole andare” ?” prosegue.