Cosenza, sensibilizzazione sulla raccolta di carta e cartone: un progetto di palazzo dei Bruzi vince un bando tra i Comuni EcoCampioni

Soddisfazione del sindaco di Cosenza Occhiuto: “Questo  riconoscimento  attesta l’importanza che abbiamo sempre attribuito all’efficacia dell’informazione per garantire il successo delle buone pratiche urbane”

palazzo_dei_bruzi_cosenzaSi è concluso anche quest’anno il Bando Nazionale per l’assegnazione di un finanziamento a sostegno di attività di comunicazione locale dedicato ai Comuni EcoCampioni della Campania, Puglia, Sardegna, Calabria e dell’Abruzzo. Ad aggiudicarsi i 30mila euro messi a disposizione da Comieco, tra i tanti Comuni che hanno presentato le loro proposte, c’è il Comune di Cosenza insieme ad Adelfia e Corato, “con progetti, rivoluzionari, giovani, innovativi e capillari”. Questa volta, nello specifico, i progetti dovevano essere finalizzati all’informazione, sensibilizzazione, ed educazione degli esercizi commerciali, sulla raccolta differenziata di carta e del cartone, con particolare riferimento allo sviluppo della raccolta differenziata non domestica. “L’Amministrazione comunale sta ottenendo ottimi risultati nell’ambito della raccolta differenziata dei rifiuti, che a Cosenza registra un’attenta programmazione fin da quando è stata attuataafferma il sindaco Mario OcchiutoOggi siamo ai vertici delle classifiche come modello virtuoso nel Meridione. Questo preciso riconoscimento a un nostro progetto da parte di Comieco – prosegue Occhiuto – attesta poi l’importanza che abbiamo sempre attribuito all’efficacia dell’informazione per i cittadini e i commercianti che sono gli attori principali per conclamare il successo delle buone pratiche urbane”.