“Camminare e raccontare i Peloritani”: in edicola il libro per riscoprire le bellezze naturali del territorio [FOTO]

/

“Camminare e raccontare i Peloritani”, da domani  in edicola il libro di Pasquale D’andrea

camminare e raccontare i peloritaniCon una meritatissima dedica a Ettore Lombardo, dirigente ed ideatore e promotore della realizzazione di alcuni sentieri Autoguidati del Demanio Foreste Demaniali, inizia il libro “Camminare e raccontare i Peloritani”. Dopo tante escursioni e camminare Pasquale D’andrea si è deciso unitamente a Don Giovanni Lombardo di raccontare le sue esperienze di camminatore dei monti ed è riuscito a condividere il suo sogno maturato fin da bambino, che era quello di fare amare ed invogliare tanta gente ad amare ed apprezzare la natura e conoscere nei dettagli il territorio naturalistico ed unico ricco di biodiversità dei Monti Peloritani. La presentazione da parte degli autori è avvenuta nel corso di un convegno sul turismo rurale svoltosi presso l’Università di Messina nell’Aula magna della Facoltà di Economia e Commercio. Molte le curiosità e le domande effettuate dagli intervenuti agli autori su quello che rappresenta questo volume ricchissimo di contenuti storici, di disegni e figure della dorsale dei Peloritani per non parlare poi della storia e dell’economia che un tempo rappresentava fonte di vita. Il libro è una guida che sintetizza anni di cammini ed escursioni, esperienze, sensazioni, fatica, passione ed amore per il territorio unitamente ad una promozione attenta e divulgazione delle sue infinite bellezze, raccontate dall’autore Pasquale d’Andrea e che Don Giovanni Lombardo ha trasferito nella guida promossa. Vasta ed articolata la bibliografia consultata per la realizzazione del libro, uno in particolare dal punto di vista tecnico-scientifico riguarda gli studi propedeutici per il dissesto idrogeologico dei pendii dei Monti e dei territori dei Peloritani pubblicati dall’arch. Giuseppe Aveni “Biodiversità una Ragione per Vivere” (Giambra Ed. 2014). Il libro sarà in vendita a partire da lunedì.