Al via la Settimana Mondiale dell’Allattamento: parte la campagna informativa a Messina e Milazzo

A Messina e Milazzo la campagna informativa in occasione della Settimana mondiale dell’allettamento:  pediatri, ostetriche, consulenti professionali scendono in piazza per promuovere e sostenere l’allattamento al seno

allattamento-al-senoSi svolgeranno domani dalle ore 16, a Piazza Cairoli a Messina, e domenica 22 a Milazzo, le iniziative in occasione della Settimana mondiale dell’allattamento. Domani, sabato 21, dalle ore 16 alle 20,  sarà presente a piazza Cairoli con un gazebo organizzato dell’associazione di volontariato “Le mamme di Peter Pan” di Villafranca Tirrena, che ospiterà le mamme-consulenti pronte ad accogliere chiunque voglia approfondire i temi dell’allattamento; la struttura sarà presente domenica 22, dalle 16 alle 20, a Milazzo in via Giacomo Medici. Nel corso del pomeriggio interverranno pediatri, ostetriche, consulenti professionali per l’allattamento, esperti in scienze psico-pedagogiche e alimentazione. Previsti infine anche momenti artistici e di divertimento per i bambini.“Obiettivo dell’iniziativa – dichiara l’assessora Santisi – è promuovere, sostenere e proteggere l’allattamento materno, utilizzando un tema specifico per ogni edizione. Quest’anno l’argomento scelto dall’Alleanza mondiale per gli interventi a favore dell’allattamento è lo slogan ‘Sosteniamo l’allattamento insieme e facciamo rete’, portando l’attenzione sulle necessarie sinergie tra istituzioni, comunità e strutture sanitarie, affinché l’allattamento materno sia una buona prassi sempre più condivisa. Oggi si rende necessario riaffermare la sua importanza e l’appuntamento nasce con questa finalità, mettendo al centro la mamma, il suo bambino e i loro bisogni. Non si tratta di un problema sanitario e quindi di un settore specifico, ma dell’intera comunità. Dell’associazione ‘Le mamme di Peter Pan’ fanno parte donne che mettono al servizio di altre mamme la loro esperienza di maternità con l’obiettivo di sostenerle e valorizzarle nei momenti della gravidanza, della nascita e del puerperio. Il sostegno alla pari trasforma le singole esperienze in risorse – conclude Santisi – poiché si fonda su una relazione di aiuto basata sulla condivisione di vissuti, sull’ascolto, sull’assistenza reciproca tra donne”. L’attività di informazione, promozione e sostegno dell’allattamento al seno viene svolta mediante incontri di gruppo o individuali, interazione tramite social network e colloqui telefonici, nel rispetto delle direttive internazionali OMS/UNICEF e del Codice Internazionale per la commercializzazione dei sostituti del latte materno. Il tema “Sosteniamo l’allattamento Insieme” ripropone l’idea della “Rete” che si configura come insieme di strutture sanitarie, professionisti e volontari che agiscono sinergicamente sul territorio, offrendo informazioni univoche sulle buone pratiche di salute, e trovando risoluzione ad eventuali problemi, incoraggiando le mamme in un’ottica non giudicante ma empatica e competente.