A Calanna conclusa la Festa Patronale in onore dell’Augusta Patrona Maria SS. Del Rosario

ajaxmailSabato 7 ottobre ,con la celebrazione della supplica alla Regina Sacratissima del Rosario ,si sono conclusi a Calanna i festeggiamenti in onore dell’Augusta Patrona Maria Ss.ma del Rosario .Un lungo periodo ed un percorso di fede durato quindici giorni ,con i momenti di maggiore impatto religioso e tradizionale vissuti domenica 24 settembre ,con l’anniversario dei 50 anni dell’arrivo della statua lignea di Maria SS. Del Rosario ,con la messa solenne e l’incoronazione della Madonna e del Bambino  ,effettuata da Sua Eccellenza Arcivescovo Fiorini Morosini.Domenica 1 ottobre ,si sono conclusi  i festeggiamenti religiosi e civili ,con la messa celebrata al mattino da Sua Eccellenza Mons. Vittorio Mondello. Nel pomeriggio la tradizionale processione con la vara addobbata in modo artistico da Federico Catalano  ,accompagnata dal suono della banda Città di Archi ,ha coinvolto centinaia di persone giunte a Calanna da Reggio e provincia,con le strade addobbate con le luminarie colorate. Una festa patronale che si è svolta nei locali del Teatro Vareschi  ,trasformato in modo artistico in chiesa,a causa dei lavori di restauro della chiesa del Ss.mo Salvatore.La grande sinergia tra aspetto religioso,rappresentato dal parroco Padre John Leula  e l’aspetto  istituzionale con l’amministrazione comunale rappresentata dal sindaco Domenico Romeo , con grande armonia proietta Calanna verso progetti di turismo culturale e religioso che potrebbero svilupparsi in futuro.”Voglio ringraziare pubblicamente l’eccellente complesso bandistico Citta di Archi – afferma Federico Catalano- che ha coinvolto la gente suonando continuamente durante la processione e svegliando il paese all’alba di domenica scorsa.Ringrazio anche la ditta Schiavone per i fuochi d’artificio e per le luminarie che hanno trasformato  il centro di Calanna in luogo pieno di colori .”