Villa San Giovanni: si impossessa di denaro contenuto in un portafoglio smarrito, 35enne denunciato

polizia-notteLo scorso 5 settembre, personale della Polizia di Stato in servizio presso la Polizia Ferroviaria di Villa San Giovanni ha denunciato in stato di libertà un 35enne di Oppido Mamertina che si era impossessato del denaro contenuto in un portafoglio da poco smarrito nei bagni della Stazione di Villa San Giovanni. L’uomo, che dopo aver preso il denaro aveva gettato il portafogli ed i documenti ivi contenuti in un cestino dei rifiuti, è stato individuato a bordo di un convoglio ferroviario diretto a Cosenza. La somma di denaro recuperata è stata quindi restituita al proprietario che aveva smarrito il portafogli. Tale attività svolta dal personale della Polfer di Villa San Giovanni, si inquadra nei servizi di prevenzione e repressione predisposti dal Compartimento Polfer di Reggio Calabria nel periodo estivo, in cui sono espletati servizi specifici finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati a bordo dei treni viaggiatori e nelle Stazioni.