Un arresto nel reggino per droga

MAZZAFERRO VINCENZOI Carabinieri della Stazione di Marina di Gioiosa Jonica hanno tratto in arresto MAZZAFERRO Vincenzo, 28enne del posto, già noto alle FF.OO, attualmente sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, poiché colto nella flagranza dei reati di detenzione e spaccio di stupefacenti e violazione delle misure di prevenzione nei confronti di persone pericolose. I militari dell’Arma, nel corso di un sevizio di prevenzione e repressione dei reati in genere, hanno accertato che MAZZAFERRO Vincenzo avrebbe ceduto della sostanza stupefacente a un ragazzo del posto che, sottoposto a controllo è stato trovato in possesso di circa 15 grammi di marijuana. Nel corso della successiva perquisizione personale e domiciliare presso l’abitazione di residenza, il MAZZAFERRO è stato trovato in possesso di ulteriori 17 gr di marijuana e 6 di cocaina. Lo stupefacente rinvenuto è stato sottoposto a sequestro mentre l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Locri come disposto dall’Autorità Giudiziaria. Il giovane trovato in possesso della marijuana è stato segnalato alla Prefettura di Reggio Calabria per uso di sostanze stupefacenti.