Tribunale Figc: “Juventus ignara dell’appartenenza di alcuni capiultrà alla ‘ndrangheta”

Tribunale Figc: “Juventus ignara dell’appartenenza di alcuni capiultrà alla ‘ndrangheta”

pallone da calcioLe frequentazioni tra Andrea Agnelli, e Rocco Dominello “avvennero in maniera decisamente sporadica ma soprattutto inconsapevole con riferimento alla conoscenza del presunto ruolo malavitoso“. A dichiararlo il Tribunale Nazionale della Figc nega la tesi che il presidente Juve sapesse dell’appartenenza di alcuni capiultra’ alla ‘ndrangheta. In particolare, “Agnelli era da ritenere completamente ignaro in merito alla peculiarita’ illecita di Rocco Dominello, presentatosi ai suoi occhi come deferente tifoso”.