Scuole di Roccaforte: ecco la posizione di Sinistra Italiana

scuola“La segreteria metropolitana di Sinistra Italiana di Reggio Calabria esprime una tiepida soddisfazione per il raggiungimento della parziale soluzione rispetto al paventato trasferimento degli studenti di elementari e medie della scuola di Roccaforte del Greco a Melito P.S. .  Pur apprezzando gli interventi delle istituzioni preposte a seguito dell’allarme lanciato dal sindaco di Roccaforte subito ripreso dal Garante regionale dell’Infanzia dott. Antonio Marziale appare comunque inaccettabile che un’intera comunità veda comunque soppressa la scuola media e salvata in extremis quella primaria a rischio ad ogni inizio di anno scolastico.  Trattasi di una comunità già penalizzata da infrastrutture carenti e servizi posti a piu di trenta chilometri di tornanti. Destino comune a quello di altri comuni interni dell’area grecanica, a rischio spopolamento totale anche a causa di scelte politiche nazionali e locali che non prendono minimamente in considerazione il destino di intere popolazioni che hanno pieno diritto a vivere senza discriminazioni sostanziali il proprio territorio seppur aspro ed impervio. Sinistra Italiana nazionale e territoriale hanno da tempo preso il convinto impegno a porre al centro del dibattito politico la vita e il destino della gran parte del territorio nazionale oggi trascurata e penalizzata, quella che vive con disagi evitabili al di fuori delle grandi città. Roccaforte e buona parte di questa provincia ne sono la prova e per questo è necessario un modello alternativo di sviluppo locale, uno sviluppo che non può prescindere dai basilari presidi dello Stato e che non costringa i cittadini a provvedere sempre da sè. Una delegazione della segreteria metropolitana di Sinistra Italiana ha visitato nella giornata di ieri Roccaforte del Greco per appurare le condizioni stradali e riscontrando criticità derivanti dall’insufficiente manutenzione di strade e territori montani un tempo, prima dei continui e scellerati tagli lineari alle risorse, sicuramente maggiormente manutenuti”. E’ quanto scrivono in una nota Paola Cama – Resp. Scuola Sinistra Italiana RC, Carmelo Milicia – Resp. Politiche studentesche e giovanili Sinistra Italiana RC, Pietro Sergi – Direzione Nazionale SI.