Rende, controlli sul territorio: 2 denunce e 2 segnalazioni [DETTAGLI]

2 denunce e 2 segnalazioni a Rende nell’ambito dei controlli sul territorio effettuati dall’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile 

Carabinieri foto repertorio Nelle ultime 24 ore:

In Rende (CS), i militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile di Rende:

  1. Deferivano in stato di libertà, un 27enne cosentino, per il reato di “Guida in stato di alterazione psico-fisica dall’uso di sostanze stupefacenti”. I militari operanti nella nottata in Rende (CS), controllavano il giovane alla guida della propria vettura, il quale, a seguito di accertamenti sanitari presso l’ospedale di Cosenza, risultava positivo alle sostanze stupefacenti. Nella medesima circostanza, nel corso della perquisizione veicolare, il passeggero, veniva trovato in possesso di un involucro in cellophane contenente 1 grammo di sostanza stupefacente del tipo “Cocaina” e pertanto veniva segnalato alla Prefettura di Cosenza quale “Assuntore di sostanze stupefacenti”. La patente del primo veniva immediatamente ritirata mentre lo stupefacente sottoposto a sequestro.
  1. Deferivano in stato di libertà un 21enne cosentino per il reato di “Porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere”. I militari operanti nella nottata in Rende (CS), controllavano il giovane e, a seguito di perquisizione personale e veicolare rinvenivano, occultato sotto il sedile lato guida un pugnale della lunghezza di 25 centimetri che veniva sottoposto a sequestro.
  1. Segnalavano alla Prefettura di Cosenza un 20enne cosentino, quale “Assuntore di sostanze stupefacenti”. I militari operanti, in Rende (CS), a seguito di perquisizione personale rinvenivano, nella disponibilità del giovane, un involucro in cellophane contenente grammo di sostanza stupefacente del tipo “Cocaina”, che veniva sottoposta a sequestro.