Reggio Calabria: tutto pronto per gli incontri sulla valorizzazione culturale nel Parco Nazionale d’Aspromonte

A Reggio Calabria tutto pronto per gli incontri sulla valorizzazione culturale nel Parco Nazionale d’Aspromonte

bosco_Aspromonte_fotoIelacquaIn occasione delle Giornate Europee del Patrimonio che nell’edizione 2017, hanno per tema il binomio “Cultura e Natura”, la soprintendenza ABAP per la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la Provincia di Vibo Valentia in sinergia con il Parco Nazionale dell’Aspromonte, il Comune di Bagaladi e l’Ufficio dei Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova, invitano il pubblico a una serie d’incontri sulla valorizzazione del patrimonio storico-artistico rinascimentale all’interno del Parco Nazionale dell’Aspromonte, con particolare riferimento al restauro, ancora in corso, dell’Annunciazione di Antonello Gagini della Chiesa di San Teodoro Martire di Bagaladi. All’appuntamento di venerdì 22 settembre che si terrà alle ore 11 presso la Pinacoteca Civica di Reggio Calabria, seguiranno, durante tutto l’arco della mattinata di sabato 23, le visite guidate al Cantiere di Restauro Aperto del gruppo scultoreo dell’Annunciazione, nella Chiesa di San Teodoro Martire di Bagaladi; per concludere domenica 24, alle ore 12. con l’incontro, sempre nella chiesa bagaladese, sull’intervento di riqualificazione della cappella dell’Annunciazione. La manifestazione sarà occasione per presentare al pubblico lo straordinario repertorio di sculture rinascimentali conservate nei centri storico che coronano la grande montagna calabrese nonché i primi risultati del restauro sul gruppo scultoreo del Gagini, promosso dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte. Verrà inoltre proiettato in anteprima lo spot cinematografico dal titolo “Cultura e Natura in Aspromonte: l’Annunciazione ritrovata”, nel quale la selvaggia bellezza delle montagne aspromontane e la mano che ha plasmato il complesso marmoreo, sembrano raggiungere le stesse vette.