Reggio Calabria: riprende l’attività culturale del Circolo G. Calarco con l’incontro “Maturità: l’età ir-ragionevole?”

Riprende a Reggio Calabria l’attività culturale del Circolo G. Calarco con l’incontro “Maturità: l’età ir-ragionevole?”

assistenza anzianiSabato 23 settembre 2017 alle  h 19.00, presso la propria sede in Via Amerigo Vespucci n.10/g, il  Circolo G. Calarco riprende l’attività culturale con l’incontro “Maturità:l’età ir-ragionevole?” e  incontra il Dott. Elio Musco autore, insieme alla giornalista Franca Porciani, del libro “Restare giovani si può” Giunti Editore. Elio Musco, nato a Reggio Calabria, risiede a Firenze,  è neuropsichiatra e geriatra. Laureato in Medicina all’Università di Messina, dopo l’esperienza di medico condotto in Aspromonte si è trasferito a Firenze all’Istituto di Gerontologia e Geriatria diretto dal professor Francesco Maria Antonini. Si è specializzato in Gerontologia e Geriatria, Malattie Nervose e Mentali, Neurofisiopatologia e Psicologia Medica. Ha lavorato tre anni in Cornovaglia alla prima Unità psicogeriatrica del Regno Unito e successivamente al St. Lawrence’s Psychiatric Hospital. Rientrato in Italia si è occupato del settore psicogeriatrico e della riabilitazione all’Ospedale I Fraticini di Firenze. È stato docente di Psicogeriatria all’Università di Firenze. Il libro, di agevole lettura, affronta con rigore scientifico il tema della c.d. terza età, ma nella prospettiva di una rivisitazione  del modo di vedere e vivere questa fase della vita. L’Autore non propone una ricetta miracolosa, ma tenendo come riferimento certo dati oggettivi e scientifici,  suggerisce  una serie di “pillole di saggezza”, di stimoli e consigli per affrontare e godere la terza età.

La voglia di vivere fa vivere” sostiene Marcello Cesa Bianchi, psicologo novantenne padre degli studi sull’invecchiamento attivo,  la cui testimonianza è riportata nel libro insieme a quella di Dario Fo e di Giulia Maria Crespi. Occorre inventarsi una dimensione dell’esistenza ove trovino spazio non solo  gli affetti ma anche nuovi interessi e desideri non ancora realizzati, è questo il messaggio  e l’invito del libro che dimostra come sia possibile vivere pienamente  anche l’età della ragione. Conversa con l’Autore Elisabetta Felletti, psichiatra, letture a cura di Cinzia Messina e Carlo Menga.  A seguire l’esibizione musicale del gruppo “I ragazzi del retrobottega” con Matteo Aricò  al mandolino, Enzo Maida alla  fisarmonica, Pino Amodeo alla chitarra e Paolo Stillitano al basso.