Reggio Calabria, inaugurato il “Medinblu Hotel”: un 4 stelle sul Corso Garibaldi [GALLERY]

Il Medinblu Hotel si trova a Reggio Calabria in via Tripepi, 98 e si affaccia sul Corso Garibaldi

hotel-medinblu-reggio-calabria4Enter as strangers, leave as friends“, ecco il motto che si legge sul sito del nuovo hotel che ha ufficialmente aperto le porte nel cuore di Reggio Calabria. Il Medinblu Hotel è la nuova struttura ricettiva a 4 stelle sita in via D. Tripepi 98, che si affaccia sul Corso Garibaldi, e si trova a pochi passi dal chilometro più bello d’Italia. Il Medinblu Hotel è nato dalla ristrutturazione di un edificio storico del 1915 e fa della cultura mediterranea la sua impronta di stile grazie alle decorazioni sulle porte delle camere che richiamano attraverso un collage di immagini, ciascuna un dettaglio tipico di diverse città affacciate sul mare, o alle stampe sulle pareti che riprendono caratteristiche richiamanti la multiculturalità di diversi luoghi.

Il Medinblu Hotel, con la sua terrazza che offre una vista mare mozzafiato e il cui design porta la firma dell’architetto Alberto Catalano, raccoglie insieme territorialità e multiculturalità in una location d’eccezione e ricca di storia. L’architetto spiega così le scelte compiute per la realizzazione dell’hotel: “Abbiamo scelto dei temi decorativi astratti. Ogni immagine può essere letta come una tessitura, un filo continuo che fluisce sul fondo blu (il mediterraneo). Il mare è il legante, lo stesso sfondo, come dire la patria comune. Ogni tema decorativo è invece tratto da diverse culture e tradizioni, ed esprime la specificità di alcune città di mare, scelte perché ritenute emblematiche e capaci di descrivere la ricchezza della diversità. L’albergo in genere è uno dei luoghi della memoria del viaggio. Le diverse porte che danno accesso alla parte privata, le stanze, allusivamente aprono un cassetto della memoria, all’interno ritroviamo immagini dei luoghi. Non sono foto turistiche, ma frammenti, serie, colori, particolari, cibi, che evocano in modo visivo ma anche sonoro, quella vertigine della mescolanza che è il mar mediterraneo. La scelta delle decorazioni e delle immagini è in gran parte derivata da nostri viaggi.“

Un Hotel dunque, che fa della cultura mediterranea la sua impronta di stile pur aprendosi ad una clientela internazionale.