Reggio Calabria, altro che “Buona Scuola”: all’asilo di Oliveto una maestra sola per 27 bambini, protesta dei genitori

All’asilo di Oliveto, periferia sud di Reggio Calabria, c’è una sola maestra per 27 bambini di cui 2 affetti da disabilità

Istituto comprensivo MoscatoProtestano i genitori dei bambini che frequentano la scuola d’infanzia di Oliveto, sulle colline a Sud di Reggio Calabria, presso l’Istituto comprensivo Moscato: con l’inizio del nuovo anno scolastico, stamattina si sono ritrovati con una sola maestra per 27 bambini di cui 2 con disabilità. Le maestre della scuola d’infanzia sopra citata sono due ma in realtà questa mattina ne era presente solo una, in quanto l’altra prenderà servizio solo quando inizierà il servizio mensa. Ad una terza maestra, che ha insegnato presso questo istituto fino a giugno, è stata inviata solo ieri sera una comunicazione dello spostamento presso la scuola di Arangea e proprio stamani si è dovuta recare a scuola per recuperare il suo materiale, cercando di non farsi vedere dai bambini che l’attendevano con ansia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che presenteranno il verbale al Preside spiegando la situazione, con l’augurio di poter risolvere prontamente questo disagio. Altro che “Buona scuola”…