Reggio Calabria: 38enne indiano ubriaco creava disagi nel centro storico, dalla Questura provvedimento di “divieto di accesso” a piazza Garibaldi e al corso Vittorio Emanuele III

omicidio-notte-polizia-volanteLo scorso 29 agosto, il Questore della Provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, ha emesso il primo provvedimento di D.A.SPO. cd. “urbano”, in ossequio al Decreto “Minniti”,comminando a un 38enne cittadino indiano, il divieto di accesso, per la durata di 6 mesi, alla piazza Garibaldi e al corso Vittorio Emanuele III di questo centro. L’uomo, nonostante fosse già stato destinatario di un formale Ordine di allontanamento dai citati luoghi, era stato controllato da personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico mentre, in condizioni di evidente ubriachezza, impediva ai passanti l’accessibilità e la fruizione delle infrastrutture del trasporto pubblico locale.