Raduno regionale del volontariato: la Misericordia di Melito Porto Salvo in primo piano

facebook_1505114427238Si è tenuto giorno 9 settembre a Lamezia Terme il raduno regionale del volontariato della Calabria e, la Misericordia di Melito Porto Salvo, attivata dall’ufficio Emergenze Calabria della Confederazione Nazionale, gestito da Valentino Pace ha predisposto ed inviato in loco il PMA (Posto Medico Avanzato). La Misericordia di Melito Porto Salvo insieme alla Misericordia di Cosenza sono le uniche ad avere in dotazione questo tipo di struttura campale, in particolare la Misericordia di Melito Porto Salvo è in grado di mettere in campo dai 10 posti letto nell’arco di poche ore fino ad un massimo di circa 30 posti letto ed è in grado di garantire tutta l’assistenza sanitaria d’Urgenza, anche con servizio di ecografia d’urgenza. Nell’occasione di Lamezia Terme si è simulato il recupero di feriti in macerie, anche con l’aiuto del soccorso aereo dell’esercito che ha inviato sul posto un elicottero. La Direzione Sanitaria del PMA è stata affidata al Dott. Sisto Milito, mentre la Direzione del Triage del PMA affidata all’Infermiere Francesco Vadalà, nonché Governatore della Misericordia di Melito Porto Salvo. Tutta la logistica ed il supporto a Medici ed Infermieri affidata ai Volontari debitamente preparati a questo tipo di attività. La Misericordia di Melito Porto Salvo, nonostante la mancanza di fondi, risulta essere un valido supporto alla Protezione Civile che nello spirito di volontariato opera con i suoi volontari a sostegno della collettività. Il Governatore Francesco Vadalà ringrazia tutti i Volontari che ogni giorno si dedicano per rendere la nostra società più viva ed invita chi volontariato non ha mai fatto ad avvicinarsi a questo mondo bellissimo.