Ospedale Barcellona Pozzo di Gotto, clamoroso errore dell’Asp: acquistati trenta letti inutilizzabili, resta chiuso il reparto di riabilitazione

L’Asp di Messina commette un errore nell’acquisto dei trenta letti destinati all’ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto, resta chiuso il reparto di riabilitazione

ospedale barcellona“Il reparto di Riabilitazione dell’ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto non può ancora essere aperto a causa del grosso errore commesso dall’ASP Messina nell’acquisto dei letti che non corrisponderebbero ai requisiti necessari del reparto in questione. I trenta posti letto quindi non potranno essere messi a disposizione dell’utenza per un errore nell’acquisto dei letti, ed a ciò va aggiunta anche la mancata implementazione dei venti posti di lungodegenza previsti. La Sicilia è sottoposta a piano di rientro finalizzato a raggiungere il riequilibro dei conti dei servizi sanitari regionali e l’incauto acquisto di letti non adatti di certo non aiuta ad ottimizzare le già scarse risorse a disposizione” Lo dichiara il deputato del M5S Alessio Villarosa, che al riguardo ha già depositato un’interrogazione parlamentare invitando gli Enti preposti ad approfondire la questione ed eventualmente a sanzionare gli eventuali responsabili. Il deputato Barcellonese invita inoltre il Ministro a promuovere l’effettiva e completa implementazione, in tempi ragionevoli, dei reparti previsti per l’ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto.