‘Ndrangheta: scovata talpa alla procura di Monza

conferenza milano (2)Scoperto un traditore all’interno della procura di Monza“. Lo dice Salvatore Bellomo alla conferenza stampa a Milano presso il comando provinciale dei carabinieri dopo il maxi blitz dei carabinieri contro la ‘Ndrangheta.
Grazie a una intercettazione – prosegue Bellomoabbiamo scoperto che uno degli addetti della procura, Giuseppe Carello, dava informazioni sugli indagati usando il nostro database. Attraverso le sue credenziali di accesso alla banca dati dettava all’imprenditore Lugarà, arrestato nel blitz di Seregno, la lista degli indagati leggendola direttamente dallo schermo del computer“. (AdnKronos)