‘Ndrangheta: Klaus Davi tappezzò Palermo con foto di Rocco Morabito in abiti femminili [FOTO]

Arresto super boss reggino Rocco Morabito, il massmediologo Klaus Davi: “sapevo che qualcosa era nell’aria”

KD_MORABITO_3Solo 15 giorni fa il giornalista e massmediologo Klaus Davi, in collaborazione con il pubblicitario Pasquale Diaferia, tappezzò la città di Palermo con le foto del super latitante Rocco Morabito ritratto in abiti femminili. Il claim dello spot recitava “Rocco dove sei? Secondo i magistrati il travestimento tra i boss mafiosi è più diffuso di quanto si pensi ed è uno stratagemma per scappare”. L’affissione aveva coinvolto diversi quartieri di Palermo tra cui il celebre Zen, la zona di Via d’Amelio, la Zona del Porto, le strade che costeggiano l’ingresso dell’autostrada e il Centro storico. Oltre allo stesso Morabito, al cui caso il massmediologo ha dedicato numerosi documentari sul suo canale YouTube  e per diversi network televisivi, nella campagna di affissioni erano presenti anche i travestimenti di Matteo Messina Denaro e Nicola Assisi. “Sapevo che qualcosa era nell’aria ma nulla di preciso – ha affermato Klaus Davi – Ero stato da poco ad Africo e avevo sentito dei discorsi nei bar di parenti di Rocco, ‘prima o poi lo prendono’ dicevano. Per questo ho deciso di pianificare i manifesti”.