Nasce a Reggio Calabria lo spazio olistico “Evelita Benessere è Vita”

Evelita Benessere (2)A Reggio Calabria nasce un innovativo spazio olistico: si tratta di ‘Evelita Benessere è Vita’ che prende forma dalla caparbia volontà di Angela Latella, una donna che da vent’anni si spende per il sociale e le giovani generazioni, in comunione di ideali e intenti con lo staff dell’associazione Evelita, un gruppo di animosi e appassionati della comunità che operano su più sedi sparse sul territorio. Come presidente della Onlus, sceglie quindi di mettere a frutto la sua esperienza nel campo della solidarietà, formazione e animazione per minori aprendo le porte del Centro di aggregazione ‘La Casa di Evelita’ anche alle cosiddette discipline olistiche, alla base delle quali risiede quell’idea di interconnessione e nesso causale tra tutto ciò che facciamo, che ha perciò una serie di ricadute sia sul corpo che sulla mente, con la conseguente necessità di agire e muoversi su più fronti per il nostro benessere psicofisico completo. Secondo tali presupposti, con specifiche attività che racchiudano tale dimensione totalizzante, altrimenti detta olistica, si può raggiungere quello stato di appagamento che non sempre proviamo nel quotidiano, ma che invece ci permetterebbe di vivere bene con noi stessi e in sintonia con gli altri. Attraverso l’integrazione di pratiche che arrivano dall’antica tradizione yoga e meditativa, dalla psicologia occidentale e dalla medicina orientale, dallo sciamanesimo alla visione buddista della vita, un simile spazio olistico ha come missione la crescita della coscienza di sé e dello sviluppo interiore. Un collage potente di tecniche che vedono l’essere umano nella sua totalità corpo, mente e spirito, con lo scopo di aiutarci ad approfondire il significato della nostra vita per viverla appieno. ‘La Casa di Evelita’, aprendo le porte alle discipline orientali, si trasforma dunque in un centro olistico o meglio “uno spazio a misura d’uomo modulato in base ai bisogni del singolo per ritrovarsi, incontrarsi, rilassarsi”, come preferisce definirlo Angela Latella: “Si configura come un luogo dedicato alle discipline per la cura del corpo e dello spirito, quali yoga e meditazione, a cui si affiancano percorsi di autoconsapevolezza e tecniche di rilassamento, assieme ad attività laboratoriali alternative che stimolino i punti di forza di ogni individuo che scelga di affidarsi alla Cura, obiettivo e metodo di base utilizzato nel centro che ha come caposaldo quello di creare situazioni confortevoli”. Il primo degli appuntamenti di tale spazio olistico a favore dell’educazione alla vita, ha avuto luogo questo mercoledì alle ore 18.00 con la presenza di Sara Grillo, counselor ed esperta di discipline olistiche. Tutti i partecipanti hanno iniziato l’incontro con una sessione di ‘meditazione dinamica’, messa a punto grazie anche ai meravigliosi suoni del tamburo sciamanico unitamente a danze libere, un mix che ha permesso loro di cercare quello stato di quiete mentale e benessere profondo, sperimentando in maniera semplice una delle forme di relax psicofisico. Corsi e porte aperte dunque per tutti coloro che avranno ancora voglia di sperimentare tecniche di base per migliorare sé stessi o sciogliere quei nodi interiori che ci impediscono di volare alto con pensieri felici, ma per ulteriori informazioni ci si può rivolgere direttamente ai recapiti e ai canali social di Evelita Onlus. ”La presentazione di un simile progetto nel nostro panorama territoriale appare per certi versi ardua, per altri stimolante e propositiva”, chiosa Angela Latella, “poiché anche in contesti svantaggiati si vogliono porre le basi per la consapevolezza del proprio Io che va coltivato e aiutato nel percorso della vita per crearsi nuovi orizzonti, così come va posata l’attenzione ad aspetti dell’interiorità sovente considerati meno rilevanti di quelli pratico-comportamentali a cui invece risultano inscindibilmente connessi, rivelandosi talvolta ostacoli per la persona”. Uno spazio riservato a simili attività appare dunque di vitale importanza non soltanto per i loro comprovati benefici, bensì anche per il semplice fatto di creare un sano punto di incontro per intessere buone relazioni sociali con tutti coloro i quali sposano abitudini e prassi positive di un’ottica olistica che aiuta ad affrontare la quotidianità con una marcia in più.

Evelita Benessere (1)