Motta San Giovanni: Marziale ha visitato le scuole cittadine

marzialeIl Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, Antonio Marziale, accompagnato dal sindaco di Motta San Giovanni, Giovanni Verduci, dall’assessore alla pubblica istruzione Carmelita Laganá e della dirigente scolastica Teresa Marino, ha visitato i sette plessi scolastici dislocati sul territorio cittadino. Il Garante si è intrattenuto con i bambini entrando in tutte le classi, dalla materna alla terza media, ed ha salutato i docenti e il personale non docente. In particolare, Marziale ha prestato attenzione alla situazione strutturale dei plessi, “che si presenta bene – afferma – dal punto di vista igienico e della manutenzione ordinaria. Certo, ci sono plessi moderni ed altri risalenti agli anni sessanta e la differenza si nota, ma é intenzione del sindaco Verduci, da poco più di due mesi al timone del Comune, porre l’edilizia scolastica al centro della propria azione amministrativa. Con lui e con la dirigente Marino, alla quale va il mio più sincero apprezzamento per il suo operato, abbiamo affrontato il tema della riduzione dei plessi, perché sette in un paese di poco più di seimila abitanti sono davvero tanti e richiedono uno sforzo economico notevole in termini di manutenzione. Tuttavia, è palese che scuola ed amministrazione lavorano in totale armonia e ciò mi rassicura sull’attenzione quotidiana di cui godono i bambini”.