Mirto Crosia (Cs): vede i carabinieri e lancia la droga dal finestrino, arrestato

IMG-20170927-WA0005Nella nottata di mercoledì u.s., i carabinieri delle Stazione di Mirto Crosia e Calopezzati che, nel corso di un servizio svolto finalizzato alla prevenzione e repressione in materia di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio M. G., classe 1997, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, a bordo della propria autovettura, stava percorrendo la Strada Statale nell’ambito del comune di Crosia quando, avvedendosi di un controllo dei militari dell’arma, si è disfatto di alcuni involucri lanciandoli dal finestrino della vettura in corsa. Il tutto sotto gli occhi dei militari che, insospettiti da quel gesto, hanno prontamente fermato la vettura e proceduto al controllo, recuperando quanto poco prima lanciato dal conducente. Gli involucri recuperati contenevano sostanza stupefacente e, per questo motivo, i controlli sono stati ampliati alla persona ed al domicilio ove, a seguito di perquisizione, i carabinieri hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro un totale di 240 grammi di marijuana, vario materiale per il confezionamento e la somma di 1.270 euro in banconote di vario taglio, verosimile provento dell’attività di spaccio. Il giovane, su disposizione del Procuratore della Repubblica di Castrovillari che coordina le attività, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, a seguito della quale il giudice ha convalidato l’arresto ed inflitto una pena patteggiata di un anno e quattro mesi, sospesa. Il risultato operativo si inserisce in una serie di controlli attuati dalla Compagnia Carabinieri di Rossano finalizzati a contrastare il fenomeno degli stupefacenti.