Messina: una festa di Fine Estate per il Centro “Nemo Sud” [FOTO]

#RacconTiAmoNemo – una Festa di Fine Estate per il Centro NeMO SUD

foto nemo ricercaIl 21 marzo 2018 il Centro Clinico NeMO SUD compirà i suoi primi 5 anni di attività e di lavoro al fianco dei pazienti con malattie neuromuscolari. Malattie rare, invalidanti, neurodegenerative come la SLA, la SMA e le distrofie muscolari. Proprio in questo mese di settembre, si darà il via ad una serie di eventi che potranno testimoniare e raccontare gli importanti risultati raggiunti. Più di 2.200 i pazienti presi in carico in poco più di 4 anni e mezzo, decine di progetti di ricerca, centinaia di convegni e momenti formativi in cui gli operatori del Centro sono stati coinvolti da protagonisti. Questi sono solo alcuni dei successi e degli obiettivi che NeMO ha vissuto e visto concretizzarsi. Ma c’è ancora molto da fare. Finalmente – entro il 2017 – il tanto sperato ampliamento del reparto sarà realtà: 10 posti letto che si aggiungeranno ai 10 già esistenti. Questo consentirà di ridurre i tempi delle liste di attesa per il ricovero e di rispondere sempre meglio alle domande dei pazienti. Ed in vista dell’ampliamento NeMO ha bisogno di nuove risorse. Ha bisogno del sostegno di molti. Ecco perchè sono importanti eventi come quello del 28 settembre. La “Festa di Fine Estate – #RacconTiAmoNemo”, a Villa Ida (Granatari), vuole raccontare ciò che è stato fatto e ciò che dovrà ancora realizzarsi. Villa Ida - struttura gestita oggi da Gran Mirci - sarà cornice di una serata di raccolta fondi che è già attesissima. Sia perché partner dell’iniziativa vi saranno aziende da sempre leader nei loro rispettivi campi (Cottanera, il Consorzio Agritalia, il Caseificio Mastroieni, la Pasticceria Irrera, il salumificio Lombardo, il Birrificio Messina, la ditta Bernava e Generali Assicurazioni di Messina) sia per ciò che il programma della serata prevede. 

Verrà proiettato il Docufilm “#RacconTiAmoNemo” – prodotto da PVK – girato proprio al Centro. Dietro l’obiettivo delle riprese, il sensibile e bravo regista, Antonio Grasso da sempre vicino al Centro NeMO. La cena è dono della sensibilità di tutti i partner enogastronomici che hanno aderito alla serata. Così come un dono è anche ciò che seguirà: la serata danzante con le note del DJ Maurizio Presente. L’evento, che ha lo scopo di raccogliere fondi utili alla realizzazione dell’ampliamento del Centro Clinico, coinvolgerà centinaia di Messinesi.