Messina, semafori spenti sulla S.S. 114: viabilità in tilt, pedoni e automobilisti a rischio

Da lunedì mattina semafori spenti nella SS.114 a Messina, il consigliere Libero Gioveni sollecita il Dipartimento mobilità urbana

semaforo spentoDi certo (anzi spero) non siamo di fronte a un nuovo caso di guasto “anomalo” ai semafori come quelli che si sono verificati a raffica qualche mese fa a Messina, ma urge intervenire perché il caos viario e il potenziale pericolo per i cittadini la stanno facendo da padrone in uno degli snodi viari più delicati della città!”. Il consigliere comunale Libero Gioveni chiede un immediato intervento di ripristino dell’importante impianto semaforico sito nella S.S. 114 in corrispondenza del bivio per Larderia, che risulta a luci gialle lampeggianti già quasi da una settimana e sta generando disagi di varia natura. “Il guasto si è verificato lo scorso lunedì mattina – spiega Gioveni – per cui ciò lascia presupporre che la causa sia dovuta al maltempo e alle fortissime precipitazioni della notte fra domenica e lunedì scorsi, ma da allora non si è registrato ancora nessun intervento, con buona pace degli automobilisti e dei residenti della zona, costretti a incolonnarsi imbattendosi in improvvisi ingorghi generati dalla non regolamentazione del traffico. Accade persino – prosegue il consigliere che ha ricevuto parecchie segnalazioni dalle “vittime” degli ingorghi – che oltre al pericolo persistente in questo tratto della S.S. 114, vi siano diversi mezzi pesanti che recandosi nelle varie arie industriali di Larderia e trovandosi imbottigliati nel “muro di auto”, rimangano con il loro lungo rimorchio immobile sulla statale, con le immaginabili conseguenze viarie che tutto ciò possa scaturire. Pertanto – conclude Gioveni – si chiede al Dipartimento mobilità urbana di provvedere con la massima sollecitudine al ripristino di questo importante impianto semaforico al fine di garantire la pubblica sicurezza e un regolare flusso del traffico in una delle zone certamente più caotiche della città”.