Messina, la Polizia rastrella i quartieri della città: 2 arresti, una denuncia e 80 persone identificate [FOTO e DETTAGLI]

La Polizia passa al setaccio i quartieri di Messina: due gli arresti messi a segno nella frequentata piazza Cairoli, 80 le persone identificate,  denunciato un uomo,  sequestrate diverse dosi di droga

4Ambizioso progetto quello messo in atto dalla Questura di Messina con l’obiettivo di garantire maggiore sicurezza nei quartieri della città dello stretto. Iniziato lo scorso lunedì nella zona di Giostra si è concluso ieri nella villetta Royal ed ha visto la partecipazione sinergica dei poliziotti delle volanti dell’U.P.G.S.P, della scientifica, del Reparto Prevenzione Crimine di Catania oltre che di unità cinofile. L’obiettivo è quello di scoraggiare la consumazione di reati primo fra tutti quello concernete l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti restituendo anche e conseguentemente decoro alla città: prevenzione e repressione al servizio del cittadino. Due gli arresti messi a segno nella frequentata piazza Cairoli, 80 le persone identificate, un uomo denunciato, contestate 12 infrazioni al codice della strada, perquisite diverse abitazioni. Indispensabile nell’espletamento del servizio Jagus un pastore belga di sette anni che con fiuto esperto in ausilio ai poliziotti ha permesso di rinvenire all’interno della villetta Royal 12 involucri di sostanza psicotropa del tipo marijuana nascosta tra le aiuole, i giochi dei bambini, dentro un pacchetto di sigarette vuoto. Trovate e sequestrate anche altre 17 dosi di sostanza del tipo di quella di cui sopra.