Messina: grande successo per Le Vie dei Tesori, quasi 5 mila i visitatori nel primo weekend

Successo di pubblico a Messina per Le Vie dei Tesori, quasi 5 mila le visite nel primo weekend e per questo fine settimana si attende il raddoppio

Villa De Pasquale2Messina ha dimostrato di apprezzare e amare Le Vie dei Tesori sin dal primo weekend che ha registrato quasi 5 mila visitatori; e, visti già questi primi numeri, è facile prevedere che saranno almeno raddoppiati in questo secondo fine settimana in cui aprono Villa De Pasquale, la residenza liberty costruita nel 1912 e recuperata da poco; e anche il Teatro Vittorio Emanuele, il Museo Regionale (aperto solo oggi, sabato) e molti altri luoghi, alcuni inediti; come sta accadendo anche a Siracusa, Agrigento e Caltanissetta, dove il pubblico scopre cripte, chieste, fortini, castelli, siti archeologici e palazzi nobiliari. E dal 29 settembre al 29 ottobre, toccherà a Palermo con i 110 luoghi di questa edizione. Le Vie dei Tesori a Messina, realizzata con il sostegno dell’assessorato regionale ai Beni Culturali e all’Identità Siciliana, ha visto la Soprintendenza di Messina come stazione appaltante e capofila: saranno il neo assessore Aurora Notarianni, il sovrintendente ai Beni Culturali di Messina, Orazio Micali, il presidente degli Amici dei Musei siciliani, Bernardo Tortorici di Raffadali a presentare alla stampa i numeri della manifestazione e i luoghi più visitati da messinesi e turisti, lunedì (25 settembre) alle 11 nell’ex Chiesa del Buon Pastore, in viale Boccetta 38.